Consorzio Bioenergia

15
dic

Trenta milioni di dollari in cinque anni: questo il contributo dell’Italia al progetto ‘Climate Redi’ in cooperazione con gli Stati Uniti. A presentare il progetto il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, insieme al Segretario di Stato Usa all’Energia, Steven Chu, oggi a margine del 15/o vertice Onu sul clima.

[dal comunicato dell'ANSA]

Ne parla, fra gli altri, «Il Sole 24 Ore»

La collaborazione tecnologica è compresa nell’ambito del lavoro che sta svolgendo il Mef, major economy forum, e vede partecipare anche altri paesi. L’obiettivo è accelerare lo sviluppo delle fonti rinnovabili nelle zone del mondo meno industrializzate, nel diffondere l’efficienza energetica nel mercato mondiale degli elettrodomestici, facilitare i progetti di tecnologie sostenibili attraverso scambio delle informazioni.

categorie - rinnovabili